Misurazione Emoglobina Glicata

Misurazione Emoglobina Glicata

Quando parliamo di emoglobina glicata (o glicosilata, indicata dalla sigla HbA1c), in una sola definizione citiamo due diversi elementi presenti nel sangue. L’emoglobina (Hb) è una proteina che permette ai globuli rossi di trasportare l’ossigeno alle cellule dell’organismo; contenendo ferro, l’emoglobina è la sostanza che dà al sangue il suo caratteristico colore rosso. Quando nel sangue è presente un tasso molto elevato di glucosio – cioè di zuccheri – questo si “lega” all’emoglobina attraverso un processo chiamato glicazione.

Si tratta di un processo irreversibile, per cui l’emoglobina glicata che viene a formarsi sarà trasportata dai globuli rossi per tutto il resto del loro ciclo di vita: il risultato è un affaticamento dei globuli rossi che, gravati dal glucosio, non riescono a trasportare quantità inferiori di ossigeno ai tessuti e agli organi. Gli stessi organi, anzi, risultano spesso danneggiati dalla glicazione dell’emoglobina, in pazienti affetti da diabete.
La misurazione dell’emoglobina glicata infatti non è un esame prescritto di routine, perché viene associato proprio al diabete – già diagnosticato o sospetto – e all’iperglicemia, ovvero all’eccesso di zucchero nel sangue. Se è normale che una percentuale di emoglobina glicata sia presente nel sangue, più sono elevati i suoi livelli e maggiore è il rischio che il paziente soffra di complicanze dovute al diabete, come danni ai reni (nefropatie), al sistema nervoso (neuropatia) o alla retina degli occhi (retinopatia diabetica).

Il parametro dell’emoglobina glicata, essendo una misura non soggetta a variazioni acute perché legata alla vita dei globuli rossi in circolo, è molto più indicativo della semplice misurazione della glicemia perché si riferisce al metabolismo del glucosio in un periodo medio-lungo, di circa tre mesi. Si tratta di un esame immediato, che è possibile effettuare nella Farmacia Associata F.A.P. più vicina con il prelievo di una sola goccia di sangue da un dito della mano, ma fondamentale per evitare in modo tempestivo qualsiasi peggioramento della condizione del paziente, intervenendo con le cure del caso prima che l’organismo venga danneggiato.

Alcune farmacie che effettuano questo servizio