Monitoraggio apnee notturne

Monitoraggio apnee notturne

Grazie a un dispositivo innovativo e non invasivo è possibile valutare la qualità del sonno.

L’esame è consigliabile a chi soffre di veri e propri colpi di sonno, di russamento, a chi lamenta stanchezza pur avendo trascorso una normale notte di sonno e a persone in sovrappeso. Non solo, si tratta di uno screening molto consigliato dai pediatri per le apnee notturne nei bambini. Ai fumatori, a chi ha un sonno disturbato per bruxismo e/o una scorretta occlusione della bocca.

 

Cosa si misura e registra

L’esame viene realizzato grazie a un dispositivo delle dimensioni di un orologio da polso, che, indicando pulsazioni, saturazione e frequenza, evidenzierà se durante il tuo sonno si manifestano apnee notturne. Il dispositivo ha 3 derivazioni e permette uno screening completo e professionale grazie alla valutazione e al referto rilasciato da un team di pneumologi esperti (in telemedicina). Questo esame permette di verificare quante apnee si sono manifestate e verificare se si è a rischio OSAS (apnee ostruttive notturne).

Si evidenziano nel referto le Apnee, i di ipoapnee e la % di sonno non disturbato. Si ha una dettagliata analisi del respiro e del battito cardiaco, con la diagnosi conclusiva del medico specialista del sonno. Se l’incidenza del fenomeno delle apnee sarà significativo consigliamo al paziente di recarsi nei centri specialistici che potranno fare una diagnosi più accurata con la polisonnografia. A differenza della poli-sonnografia non si ha l’elettroencefalogramma e il movimento toracico.

 

Come si svolge a casa, nella pratica?

L’esame è rapido e semplice. Ci si reca in farmacia su appuntamento dove il farmacista di fiducia predisporrà il dispositivo con gli orari di sonno e veglia del singolo paziente e fornirà il kit da indossare prima di andare a dormire (la cannula per il naso e il pulsossimetro da indossare su un dito della mano sinistra). Trascorse le 8h il paziente torna in farmacia per farsi smontare l’apparecchio. Una volta tolto il dispositivo, le informazioni registrate vengono trasmesse ad un team di pneumologi e in 24 ore sarà disponibile il referto, ritirabile comodamente in farmacia già stampato o, per chi lo desidera, inviato via mail in formato PDF.

Alcune farmacie che effettuano questo servizio