Prevenzione Osteoporosi – Densitometria Ossea MOC

Prevenzione Osteoporosi – Densitometria Ossea MOC

La MOC o Densitometria Ossea serve a misurare la quantità di calcio presente nelle ossa, ovvero misura la massa e la densità ossea, e a valutare il rischio di perdita di osso ed il grado della stessa. Si parla di osteopenia se di grado iniziale, o di osteoporosi se di grado severo, sia nell’uomo che nella donna.

La perdita di osso è un fenomeno che va di pari passo con l’avanzare dell’età: ecco perché di osteoporosi soffrono sia gli uomini che le donne, ma queste ultime sono più soggette a svilupparla in un’età più giovane, poiché la menopausa, con la riduzione degli estrogeni, rappresenta uno dei primi fattori di rischio.

 

Osteoporosi

L’osteoporosi non è una malattia, ma una condizione di rischio, ovvero la riduzione del contenuto minerale dell’osso predispone ad un rischio aumentato di frattura, anche spontanea, che si può verificare cioè anche in assenza di traumi importanti, con conseguente diminuzione della qualità di vita.

Sapere per tempo di avere l’osteoporosi significa poter intervenire precocemente con alcuni provvedimenti, come dieta ed attività fisica idonee e terapie per arrestarne l’evoluzione. L’introduzione di sufficienti quantità di calcio nella dieta (ma soprattutto l’aver fatto il “picco di massa ossea” prima dei 20 anni con un giusto apporto di calcio) è fondamentale.

Ma ancor più importante è il supporto di vitamina D, che permette di fissare il calcio nell’osso. La vitamina D arriva dall’esposizione al sole, sembra facile dunque ottenerla; ma la maggior parte della popolazione ne è carente perché ci si espone poco al sole e quando lo si fa, si utilizzano filtri solari che contrastano l’assunzione della vitamina. Ecco perché si può integrare questa vitamina nella dieta sotto forma di gocce o compresse.

 

La MOC è consigliata soprattutto in quelle fasi della vita in cui è necessaria una supplementazione, perché l’osso ne risente maggiormente, come durante l’adolescenza, la gravidanza e la menopausa appunto. L’esame in farmacia dura 10 minuti ed è del tutto indolore.

Alcune farmacie che effettuano questo servizio